Guida Completa di Search Engine Land alla pubblicità PPC

0
Search Engine Land alla pubblicita PPC
Search Engine Land alla pubblicita PPC

Nella sua forma più elementare, la pubblicità PPC è un metodo basato su aste per acquistare pubblicità digitale su base pay-per-click (PPC) su piattaforme come Google Ads. Gli inserzionisti pagano solo quando un utente fa clic o interagisce con un annuncio anziché pagare quando un’impressione dell’annuncio viene pubblicata o visualizzata sulla pagina.

PPC è diventato un’abbreviazione per la pubblicità di ricerca acquistata tramite Google Ads e Microsoft Advertising (per fare pubblicità su Bing), ma molte altre piattaforme pubblicitarie supportano anche l’acquisto di annunci PPC, tra cui Facebook, Amazon, Twitter, Pinterest, Snapchat, Quora e LinkedIn. Gli inserzionisti possono acquistare annunci display, video, social e nativi su base pay-per-click.

Informazioni su questa guida

Questa guida si concentra sulla ricerca a pagamento e in particolare sugli annunci di testo che compaiono nei risultati di ricerca tramite Google Ads e Microsoft Advertising. Questo è anche chiamato marketing per i motori di ricerca o SEM.

A scopo illustrativo, questa guida fa principalmente riferimento a prodotti, funzioni e processi correlati specificamente a Google Ads. È di gran lunga l’attore dominante nel mercato e tende a guidare lo sviluppo di nuovi strumenti e funzionalità.

Ci sono anche motori nei mercati internazionali che hanno le proprie piattaforme pubblicitarie, come Yandex in Russia, Baidu in Cina e Naver in Corea del Sud, solo per citarne alcuni.

Un glossario: termini comuni per la pubblicità PPC

Il marketing digitale è notoriamente pesante in gergo e le aziende spesso cercano di coniare i propri nomi per prodotti e funzionalità. I termini “remarketing” e “retargeting” si riferiscono alla stessa cosa, solo come un esempio.

Il costo per clic (CPC) è il nome della metrica dei rapporti utilizzato dalle piattaforme pubblicitarie. CPC si riferisce al prezzo di offerta impostato da un inserzionista (CPC max) e al prezzo pagato da un inserzionista (riportato complessivamente come CPC medio). L’acquisto basato sulle impressioni viene denominato CPM perché gli annunci vengono acquistati in base al costo per mille e gli inserzionisti pagano quando i loro annunci vengono caricati sulla pagina.

Termine Senso
PPC È sinonimo di pubblicità pay-per-click. Gli inserzionisti pagano quando un utente fa clic o interagisce con un annuncio.
CPC Significa costo per clic. L’importo che un inserzionista paga quando un utente fa clic o interagisce con un annuncio.
CPC max Costo massimo per clic. Questa è l’offerta che un inserzionista imposta, stabilendo l’importo massimo che l’inserzionista è disposto a pagare per un clic.
CPM Sta per costo per mille. Gli inserzionisti pagano per mille impressioni. Viene conteggiata un’impressione ogni volta che viene offerto un annuncio.

Perché la pubblicità PPC (ricerca)?

Sebbene la pubblicità PPC sia diventata sempre più sofisticata nel corso degli anni, rimangono due ragioni fondamentali per cui le aziende di ogni dimensione spendono miliardi di dollari ogni anno in pubblicità di ricerca:

  1. Targeting per intenzione
  2. Misurabilità
  3. Immediatezza

Con la ricerca a pagamento, i risultati iniziano ad arrivare quasi immediatamente, il che significa che puoi iniziare a imparare, analizzare e ottimizzare le tue campagne in tempi relativamente brevi. Gli inserzionisti possono vedere i risultati delle loro campagne quasi in tempo reale e adeguarsi di conseguenza. Questa immediatezza rende anche la ricerca a pagamento un ottimo banco di prova per la messaggistica e il targeting che possono essere applicati ad altri canali.

Targeting PPC

Esistono molti metodi di targeting diversi disponibili nella pubblicità associata alla ricerca, comprese le opzioni di targeting per parole chiave e pubblico.

Il targeting per parole chiave è stato a lungo il fondamento della pubblicità associata alla ricerca. Gli inserzionisti fanno offerte per parole chiave che le persone probabilmente utilizzeranno durante la ricerca del loro prodotto o servizio.

Ad esempio, un contabile di Chicago potrebbe acquistare parole chiave come “commercialista di Chicago”, “società di revisione contabile” o “commercialista fiscale”.

Il targeting per pubblico, tuttavia, è diventato un modo sempre più diffuso per gli inserzionisti di ricerca di indirizzare i propri annunci. Puoi indirizzare gli utenti alle ricerche in base a numerosi segnali comportamentali.

Gli inserzionisti possono perfezionare ulteriormente il targeting con località, dispositivo, dati demografici e altri criteri.

Apprendimento automatico nella pubblicità PPC

Google Ads utilizza l’apprendimento automatico in quasi tutti gli aspetti dei suoi sistemi di ricerca a pagamento. Con l’apprendimento automatico e l’intelligenza artificiale, i sistemi sono ora progettati per pubblicare annunci in base a ciò che sanno sull’intento di un utente e sui dati storici degli annunci e sul risultato di marketing previsto .

Testo pubblicitario, parole chiave, offerte e quando e dove vengono offerti i tuoi annunci sono sempre più informati dal machine learning.

Ciò non significa che PPC sia impostato e dimenticatelo, però. Se hai appena iniziato con la ricerca a pagamento, questa guida ti aiuterà a navigare nelle complessità e ti aiuterà a concentrarti sui fondamenti per trovare il successo.

L’unica costante in PPC è il cambiamento. I motori eseguono costantemente test e aggiungono funzionalità. Quindi non sorprenderti se le cose sembrano leggermente diverse dagli screenshot mostrati in questa guida. Potrebbe esserci qualcosa di nuovo da imparare, ma le basi rimangono le stesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui