Instagram lancia il tanto necessario controllo genitori

0
Instagram lancia il tanto necessario controllo genitori

Controlli parentali

Instagram ha finalmente lanciato i suoi tanto necessari controlli parentali, che sono stati annunciati a dicembre 2021, negli Stati Uniti mercoledì. Il capo della piattaforma Adam Mosseri ha scritto sul blog ufficiale di Meta che ha introdotto il “primo set” di strumenti di supervisione che consentono a genitori e tutori di supervisionare l’esperienza e le abitudini Instagram dei loro ragazzi, dagli account che seguono a quanto tempo trascorrono sulla piattaforma.



Instagram aveva precedentemente annunciato che avrebbe introdotto il controllo genitori dopo mesi di critiche diffuse da parte di genitori, cani da guardia tecnologici, sostenitori della privacy dei bambini e legislatori.

Instagram for Kids

ha dovuto essere messo in attesa dopo che una ricerca interna trapelata al Wall Street Journal suggeriva che Instagram avesse un effetto dannoso sulla salute mentale degli adolescenti, in particolare quella delle ragazze adolescenti, che Meta ha contestato essere imprecisa. Indipendentemente da ciò, la società alla fine ha sviluppato una funzione che ha spinto gli adolescenti a prendersi una pausa da Instagram dopo aver trascorso una certa quantità di tempo a scorrerlo.

Gli strumenti di supervisione

parentale introdotti oggi negli Stati Uniti, con altri paesi impostati per riceverli nei prossimi mesi, offrono a genitori e tutori la possibilità di vedere quanto tempo trascorrono i loro ragazzi su Instagram, impostare limiti di tempo, ricevere notifiche quando segnalano un altro utente o un post dannoso e visualizzare e ricevere aggiornamenti su quali account seguono e quali account li seguono. Mosseri ha detto che gli adolescenti dovranno avviare la funzione di supervisione dall’app Instagram sui dispositivi mobili per ora.



A giugno, Instagram garantirà a genitori e tutori la possibilità di avviare il processo di supervisione sia su dispositivi mobili che su PC, ma gli adolescenti dovranno comunque approvare la supervisione dei genitori se richiesto.

Instagram sta lavorando a funzionalità che consentirebbero ai genitori di impostare orari specifici durante i quali i loro adolescenti possono utilizzare Instagram e consentire a più di un genitore di supervisionare l’account dell’adolescente. Le funzionalità di supervisione possono essere rimosse dai genitori o dagli adolescenti in qualsiasi momento e si spengono automaticamente una volta che l’adolescente compie 18 anni.

Instagram ha anche lanciato un hub chiamato Family Center in cui genitori e tutori possono accedere a strumenti di supervisione e risorse educative su tutte le piattaforme di Meta, inclusi articoli di consulenza, video tutorial e suggerimenti su come parlare agli adolescenti dei social media e dei contenuti dannosi che incontrano.


Articolo precedentePerché il widget sportivo di Windows 11 potrebbe essere una cosa utile per te oggi?
Articolo successivoL’utilizzo del display da studio di Apple con un PC Windows è stranamente difficile
Web designer e webmaster freelance. Appassionato di comunicazione e nuove tecnologie, sviluppo e gestisco siti web vetrina, e-commerce, magazine dal 1995. Studio l’usabilità dei siti per una migliore fruizione dei contenuti da parte degli utenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui