tutti i migliori mini giochi contenuti nei videogiochi

I migliori Mini-Giochi contenuti nei videogiochi

Non è solo un gioco di parole, molti videogiochi presentano una serie di mini-giochi che sono veri e propri giochi nei giochi.

Come in una matriosca possiamo trovare titoli del passato all’interno di franchise più blasonati del momento, come nel primo Ninja Gaiden per Xbox in cui erano presenti i titoli della saga rilasciati sulla storica Super Nintendo. Mentre in altri casi, parliamo di veri e propri giochi paralleli come giochi di carte o sportivi di varia natura.

Un gioco nel gioco vale doppio

Partiamo con il gioco di carte di Final Fantasy 8, un aspetto che riusciva a coinvolgere gli utenti in ore di divertimento alla conquista dei migliori mazzi.

Oltre al famoso JRPG, però, abbiamo anche Gwent di The Witcher 3: Wild Hunt, un mini-gioco così apprezzato che ora è stato rilasciato come titolo separato. Gwent è un gioco di carte apparentemente semplice – un po ‘come Hearthstone, ma molto meno complicato – e può farti vincere piccole somme di denaro, a patto che tu abbia costruito un buon mazzo. Il suo vero ruolo, però, è far rilassare il nostro Witcher dopo una dura giornata di battaglie tra grifoni e demoni – e come per il Liar’s Dice in Red Dead Redemption ci dà qualcosa da fare in un pub virtuale dove ubriacarsi è tecnicamente impossibile.

Anche in Fable erano presenti svariati mini-giochi nel pub del primo titolo, che ci offrivano varie possibilità per vincere – o perdere se sfortunati – numerosi soldini. Tra i mini-giochi disponibili, il più gettonato era il Black Jack, un gioco come quelli di Voglia di Vincere Casinò Online, che offriva una stupenda immersione nel gioco d’azzardo.

Il Black Jack è un mini-gioco presente in molti titoli. Nel recente Red Dead Redemption 2 è possibile trovare, in diversi Saloon, anche il Poker.

Il saloon di Red Dead Redemption 2 ci permetteva di immergerci nel gioco d’azzardo in stile Western, ma tanti altri titoli offrivano la possibilità di giocare in veri e propri casinò virtuali. In Dead or Alive Beachvolley, il casinò era più di un mini-gioco, era letteralmente una sala da gioco che offriva numerose attività tra Black Jack, Roulette e Slot Machine.

I giochi da “saloon” non sono però limitati al genere fantasy. In Star Wars: Knights of the Old Republic è presente il Pazaak, un gioco di carte inedito che è riuscito a rapire i fan del Franchise di guerre stellari al punto da richiedere un’aggiornamento del gioco stesso per poterlo rigiocare ancora.

E tanto altro ancora. Non basterebbero due giorni per elencare i numerosi titoli in cui è possibile giocare e scommettere, sia sulla vincita della partita da noi svolta, sia puntare su vere e proprie corse – come la corsa dei Chocobo di Final Fantasy 7.

Facebooktwitterlinkedinmailby feather

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.