Hai poco spazio per l’aggiornamento a Windows 10? Basta una Micro-SD o una chiavetta USB

0
Hai poco spazio per laggio
Hai poco spazio per laggio

È il caso dei tablet da 7 e 8 pollici con Windows 8.1 with Bing, che hanno un ridotto quantitativo di memoria interna – pari a 32 GB o 16 GB. Windows 10 supporta inoltre Compact OS, una soluzione che permette di occupare meno spazio sul disco.

Per completare l’aggiornamento sono richiesti circa 9 GB, ma nonostante questo è possibile aggiornare a Windows 10. In caso di mancanza di spazio durante la procedura di aggiornamento, che potete effettuare già da ora su tutti i device con Media Creation Tool, verrà notificata la necessità di liberarne dell’altro.

Se non riuscite a ricavarne a sufficienza tramite la pulizia del disco o la cancellazione di app, programmi o altri dati, potete ricorrere all’uso di una memoria esterna che fungerà da supporto durante l’update.

Basta inserire una Micro-SD o una pendrive, selezionarla dopo il riconoscimento, e sarà possibile portare a termine l’upgrade.

Abbiamo provato la procedura su un tablet con 16 GB di memoria interna ed effettivamente siamo riusciti a finalizzare l’upgrade con successo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui