Hai poco spazio per l’aggiornamento a Windows 10? Basta una Micro-SD o una chiavetta USB

0
Hai poco spazio per laggio
Hai poco spazio per laggio

È il caso dei tablet da 7 e 8 pollici con Windows 8.1 with Bing, che hanno un ridotto quantitativo di memoria interna – pari a 32 GB o 16 GB. Windows 10 supporta inoltre Compact OS, una soluzione che permette di occupare meno spazio sul disco.

Per completare l’aggiornamento sono richiesti circa 9 GB, ma nonostante questo è possibile aggiornare a Windows 10. In caso di mancanza di spazio durante la procedura di aggiornamento, che potete effettuare già da ora su tutti i device con Media Creation Tool, verrà notificata la necessità di liberarne dell’altro.

Se non riuscite a ricavarne a sufficienza tramite la pulizia del disco o la cancellazione di app, programmi o altri dati, potete ricorrere all’uso di una memoria esterna che fungerà da supporto durante l’update.

Basta inserire una Micro-SD o una pendrive, selezionarla dopo il riconoscimento, e sarà possibile portare a termine l’upgrade.

Abbiamo provato la procedura su un tablet con 16 GB di memoria interna ed effettivamente siamo riusciti a finalizzare l’upgrade con successo.

PS: se ti è piaciuto questo articolo, regalami un tuo mi piace.
Articolo precedenteCome fare un backup su hard disk esterno
Articolo successivoAdobe CC 2021 Crack Ita Preattivato x64 per Windows
Roberto Ercolese
Web designer e webmaster freelance. Appassionato di comunicazione e nuove tecnologie, sviluppo e gestisco siti web vetrina, e-commerce, magazine dal 1995. Studio l’usabilità dei siti per una migliore fruizione dei contenuti da parte degli utenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui