Eseguire il backup del Registro di sistema di Windows 7

0
windowstips
windows tips 1

windows tips 1Per eseguire questa procedura e’ necessario essere connessi come amministratore. Se non si e’ connessi come amministratore, sara’ possibile modificare solo le impostazioni relative al proprio account utente.

Prima di apportare modifiche a una chiave del Registro di sistema o a una sottochiave, e’ consigliabile esportare o eseguire una copia di backup della chiave o della sottochiave. E’ possibile salvare la copia di backup in un percorso specificato, ad esempio in una cartella nel disco rigido oppure in un dispositivo di archiviazione rimovibile. Nel caso si desideri annullare le modifiche apportate, sara’ possibile importare la copia di backup.

1. Per aprire Editor del Registro di sistema, fare clic sul pulsante START, digitare regedit nella casella Cerca e quindi premere INVIO. Se viene chiesto di specificare una password di amministratore o di confermare, digitare la password o confermare.

2. Individuare e fare clic sulla chiave o la sottochiave di cui si desidera eseguire il backup.

3. Scegliere Esporta dal menu File.

4. Nella casella Salva in selezionare il percorso in cui si desidera salvare la copia di backup e quindi digitare un nome per il file di backup nella casella Nome file.

5. Fare clic su Salva.

 

Fonte: www.parlandosparlando.com

PS: se ti è piaciuto questo articolo, regalami un tuo mi piace.
Articolo precedenteAccellerare il tempo di spegnimento del computer (shutdown) in Windows 7
Articolo successivoCome taggare su Facebook
Web designer e webmaster freelance. Appassionato di comunicazione e nuove tecnologie, sviluppo e gestisco siti web vetrina, e-commerce, magazine dal 1995. Studio l’usabilità dei siti per una migliore fruizione dei contenuti da parte degli utenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui