Come svuotare la cache DNS in Google Chrome?

0
imagecloudodb
image cloudo3db 0728113414962

Domanda?

Google Chrome ha una propria cache DNS interna. C’è un modo per cancellarlo senza dover attendere il timeout o chiudere il browser?

Risposta!

Stranamente, funziona solo in una direzione. Ho una mappatura nel file hosts che associa un nome di dominio al computer locale (ovvero a 127.0.0.1), quando rimuovo la mappatura e svuoto la cache DNS in Chrome, carica correttamente il sito da Internet, ma quando aggiungere nuovamente la mappatura al file hosts, carica ancora il sito da Internet.

Mostra l’elenco DNS memorizzato nella cache vuoto in Chrome dopo aver cancellato la cache DNS (anche cancellata la cache del sistema operativo usando ipconfig / flushdns)tuttavia, carica il sito da Internet! Sembra un bug.

la procedura giusta è:

Clicca con il tasto destro sul prompt dei comandi e seleziona Esegui come Amministratore. Apparirà il prompt dei comandi di Windows. Digita ipconfig /flushdns e premi invio. Questo avvierà la pulizia della cache, e vedrai un messaggio: “Cache del resolver DNS svuotata.

 

PS: se ti è piaciuto questo articolo, regalami un tuo mi piace.
Articolo precedenteMicrosoft Teams push-to-talk arriverà a febbraio per Windows e macOS
Articolo successivoOra puoi installare facilmente app Android su Windows 11 con il nuovo strumento open source
Roberto Ercolese
Web designer e webmaster freelance. Appassionato di comunicazione e nuove tecnologie, sviluppo e gestisco siti web vetrina, e-commerce, magazine dal 1995. Studio l’usabilità dei siti per una migliore fruizione dei contenuti da parte degli utenti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui