Attenzione-nuova truffa sul sito poste italiane

0
ATTENZIONENUOVETRUFFEPOSTEITALIANE
ATTENZIONE NUOVE TRUFFE POSTE ITALIANE 1

Da qualche giorno gira una nuova truffa su un clone di www.posteitaliane.it, e invio di e-mail sospette.

Nuova truffa con finto mittente le Poste: il nostro conto è stato limitato perchè risulta che sono stati fatti tentativi insoliti con il nostro numero di carta.

Inutile dire che per quanto allarmante possa essere il messaggio (e per quanto siamo “dipendenti” dalla nostra carta di credito), non dobbiamo preoccuparci perchè il nostro conto è ancora attivo e utilizzabile.

Il messaggio è solamente la solita truffa di phishing che cerca di ottenere le nostre credenziali di accesso al conto (o alla carta di credito).

Possiamo immediatamente riconoscere la truffa dal link presente nel testo della mail. Finora abbiamo trovato i seguenti esempi di indirizzo:

  • http://www.postepay.it.10e52c5882e5d4308e3951a5d20d8d8c. 10e52c5882e5d4308e3951a5d20d8d8c.it.eraui.xyz/agg/ 10e52c5882e5d4308e3951a5d20d8d8c10e52c5882e5d4308e3951a5d20d8d8c/
  • http://www.postepay.it.54c86686cde91ae4a8fa341a1b260456. 54c86686cde91ae4a8fa341a1b260456.it.eraui.xyz/agg/ 54c86686cde91ae4a8fa341a1b26045654c86686cde91ae4a8fa341a1b260456/

Come potete notare facilmente, nonostante la presenza di “www.postepay.it“, in verità l’indirizzo è ospitato da un altro sito, “eraui.xyz“, che sicuramente non appartiene ad alcun server delle Poste.

Ecco il testo della mail:

Da: Postepay (BPOL@poste.it)
Oggetto: L’uso errato della Sua carta

Gentile cliente,

Il nostro sistema ha rilevato l’uso errato del numero dalla Sua carta.
I tentativi insoliti di usare il numero di carta possono essere stati effettuati da Voi.
Per motivi di sicurezza, la nostra politica ci obbliga a limitare il Suo conto e chiederLe di aggiornare i Suoi dati.
Per rimuovere le limitazioni, Le abbiamo creato un accesso personale, che utilizzera per accedere al Suo profilo online.

Fai click qui per accedere in modo sicuro al nostro portale

La ringraziamo della Sua certa collaborazione,
Poste Italiane 2016 – Tutti i diritti riservati

PS: se ti è piaciuto questo articolo, regalami un tuo mi piace.
Articolo precedenteCos’è Google Drive online e come utilizzarlo
Articolo successivoCome eliminare i cookie dal tuo computer
Web designer e webmaster freelance. Appassionato di comunicazione e nuove tecnologie, sviluppo e gestisco siti web vetrina, e-commerce, magazine dal 1995. Studio l’usabilità dei siti per una migliore fruizione dei contenuti da parte degli utenti.